Sale da bagno frizzante rinfrescante con polvere ayurvedica - bagno curativo estivo

45 min
Avanzato
Sale da bagno frizzante rinfrescante con polvere ayurvedica - bagno curativo estivo
Un sale da bagno rinfrescante che allevia il disagio di muscoli tesi o dolori articolari. Allevia i sintomi dell'irritazione cutanea, deterge delicatamente la pelle restituendole idratazione e morbidezza.Ulteriori informazioni
Ingredienti per questa ricetta7 cucchiai di cristalli di sale di Epsom7 cucchiai di sali di Epsom fini7 cucchiai di bicarbonato di sodio4 cucchiai di acido citrico2 cucchiai di latte di pecora in polvere2 cucchiai di polvere ayurvedica di manjisthacamomilla1 cucchiaio di solubilizzante Olivem 3003 cucchiai di olio di mandorlecirca 60 gocce di profumo di Yuzu
Acquista gli ingredienti per l'intera ricettaNel cestinoO
Puoi acquistare i singoli ingredienti proprio sotto la procedura
Descrizione

I sali da bagno, come la maggior parte degli altri piaceri da bagno, sono particolarmente popolari in autunno e prima di Natale. È un peccato, perché i sali da bagno sono utili tutto l'anno! Ecco perché oggi abbiamo deciso di preparare un sale da bagno rinfrescante per l'estate, da gustare e apprezzare nelle giornate più calde.

Immergersi in un bagno dove si è abbracciati e accarezzati da un'acqua arricchita di molte sostanze attive è senza dubbio una delle attività più rilassanti. I bagni possono aiutare a reintegrare le energie in caso di stanchezza e ad alleviare i dolori dei muscoli, delle articolazioni, della pelle e anche dell'anima.

Oltre ad alleviare i disturbi del corpo, i bagni di sale di Epsom possono lenire il mal di testa, alleviare i sintomi dell'eczema e di altre patologie cutanee, idratare la pelle e fornire una fonte di magnesio e altri minerali.

Potete leggere cosa può fare il meraviglioso sale di Epsom qui: Sale di Epsom - il sale amaro che non sale nulla - Ekokoza.it

Il sale di Epsom è completato dal benefico bicarbonato di sodio e, dato che tutti amiamo i bagni di schiuma, aggiungiamo anche l'acido citrico che, in combinazione con il suddetto bicarbonato di sodio, crea un effetto meraviglioso - per il corpo, l'anima e i sensi - a contatto con l'acqua.

La polvere di latte di pecora ammorbidisce la pelle, reintegra le vitamine A, E e D e crea una schiuma ricca e vellutata.

Agli ingredienti secchi si aggiunge l'esclusiva polvere ayurvedica di manjistha, che è la radice essiccata e macinata della pianta Rubia cordofolia. La manjistha non solo conferisce al sale un bel colore, ma soprattutto apporta benefici antibatterici che soddisfano la pelle problematica e liberano il corpo dal calore in eccesso.

Le erbe secche come camomilla, lavanda, calendula e rosa possono essere omesse o combinate in modo diverso. Ma i fiori rendono il bagno romantico ed esteticamente molto ricco.

Al profumo di Yuzu (che consigliamo vivamente di scegliere in estate!) abbiniamo l'olio di mandorle, che rende la pelle morbida e liscia al tatto, e l'olio d'oliva 300, un solubilizzante idratante che assicura che gli oli si disperdano uniformemente nell'acqua e non rimangano in superficie come un'unica chiazza untuosa.

Poiché la produzione è molto rapida e semplice, ci sarà tutto il tempo e lo spazio per scegliere una bella confezione. Proprio come i vestiti fanno la persona, la confezione in un certo senso "fa" il cosmetico. Abbiamo scelto una bella scatola e una confezione nera con un coperchio in alluminio. Scegliete sempre una confezione a bocca larga, in grado di distribuire bene il sale. Inoltre, se il sale viene conservato in un ambiente umido, potrebbe indurirsi e dover essere rovesciato nella vasca piuttosto che scaricato, cosa che è più facile da fare con una ciotola di forma larga.

Che cosa ci serve?

Per il riempimento di uno o più contenitori con un volume totale di circa 600 ml:

  • 7 cucchiai di cristalli di sale di Epsom
  • 7 cucchiai di sali di Epsom fini
  • 7 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 4 cucchiai di acido citrico
  • 2 cucchiai di latte di pecora in polvere (sostituire il latte di cocco per una versione vegana)
  • 2 cucchiai di polvere ayurvedica di manjistha
  • erbe secche a seconda delle preferenze - camomilla, calendula, rosa, lavanda
  • 1 cucchiaio di solubilizzante Olivem 300
  • 3 cucchiai di olio di mandorle
  • circa 60 gocce di profumo di Yuzu

Come si fa?

In una ciotola di grandi dimensioni, mescolare tutti gli ingredienti sfusi, quindi fare un pozzo nel composto e versare l'olio d'oliva 300, l'olio di mandorle e la fragranza.

Proprio come quando si lavora la pasta, si inizia a mescolare gli ingredienti secchi con i grassi - prima con una spatola o un mattarello, in modo che il profumo concentrato non finisca inutilmente sulla pelle, poi si può iniziare a lavorare il composto con le mani. Continuate a mescolare fino a quando l'impasto non sarà privo di grumi e i grassi saranno uniformemente "assorbiti" dagli ingredienti secchi. L'impasto risultante avrà un aspetto asciutto, proprio così.

Alla fine, trasferire il sale da bagno finito nei contenitori selezionati.

Come viene utilizzato?

Aggiungete i sali da bagno classici ai bagni, ai pediluvi o cospargete la miscela sul fondo della doccia per una sessione di inalazione di aromaterapia.

Trovate altri meravigliosi bagni disintossicanti e curativi qui: Tempo di pulizia: bagni disintossicanti - Ekokoza.it 

Godeteveli!

Materie prime
7 cucchiai di cristalli di sale di Epsom
7 cucchiai di sali di Epsom fini
7 cucchiai di bicarbonato di sodio
4 cucchiai di acido citrico
Promozione
Acido citrico, 1 kg

Acido citrico, 1 kg

5,65 EUR
2 cucchiai di latte di pecora in polvere
2 cucchiai di polvere ayurvedica di manjistha
camomilla
1 cucchiaio di solubilizzante Olivem 300
circa 60 gocce di profumo di Yuzu
Yuzu, 100 ml

Yuzu, 100 ml

20,50 EUR
Articoli
Ci teniamo alla tua privacy

A Ekokoza piacciono i cookie! I cookie ci aiutano a offrire i prodotti giusti, sconti piacevoli e altri ottimi servizi. Basta che ci diate il vostro consenso per utilizzarli!

Modifica le mie scelteConsenti tutto