Non è soda come soda: perché avere in casa sia il detersivo che il bicarbonato di sodio?

Non è soda come soda: perché avere in casa sia il detersivo che il bicarbonato di sodio?
Il bicarbonato di sodio alimentare e il bicarbonato di sodio detergente: due polveri casalinghe straordinarie che non possono mancare in casa! E conoscono bene non solo la casa, ma anche i cosmetici e le cure di bellezza. Ulteriori informazioni
Ingredienti per questa ricettaBicarbonato di sodioBicarbonato di sodioSapone di CastigliaSale di EpsomSale marinoSale dell'HimalayaOlio essenziale
Puoi acquistare i singoli ingredienti proprio sotto la procedura
Descrizione

SODA DETERGENTE (SOLVAY)

Il termine soda detergente si riferisce in realtà al carbonato di sodio, che si trova naturalmente in natura, ad esempio nell'acqua di mare. Ma il nome con cui è oggi molto più conosciuto è giustamente guadagnato: quando si tratta di prodotti per il lavaggio, la pulizia e la detergenza, è decisamente insostituibile.

Campione di lavanderia

Ad esempio, si usa per fare il detersivo in polvere e se volete preparare il vostro detersivo in polvere con questo prodotto, troverete tutte le informazioni importanti in questa ricetta. Ci sono istruzioni per preparare polveri per il bucato bianco, per il bucato colorato e anche un semplice ammorbidente che potete profumare a vostro piacimento con oli essenziali. Qui troverete tutti i tipi di prodotti che vi saranno utili per preparare il detersivo in polvere fatto in casa.

Le macchie non hanno alcuna possibilità

Ci sono molti altri modi per usare il bicarbonato di sodio nel bucato. È ottimo anche per le macchie, ad esempio. È sufficiente immergere il capo di abbigliamento in cui si trova la macchia prima del lavaggio e cospargerlo con un po' di bicarbonato di sodio. È un ottimo assorbente e assorbe in particolare il grasso, quindi se i vestiti sono un po' sporchi di grasso, la soda da lavaggio è la prima risorsa. Ma non lasciatelo a lungo sui vestiti per farlo agire meglio, perché potrebbe funzionare troppo bene e, grazie alla sua elevata alcalinità, consumare perfettamente la macchia insieme al tessuto. Pertanto, è meglio trattare gli indumenti macchiati con la soda appena prima del lavaggio e gettare immediatamente il capo con un po' di soda nella lavatrice o lavarlo a mano. In ogni caso, con le macchie vale sempre una regola: cercare di rimuoverle il prima possibile. Più tempo gli diamo per "affondare", più è difficile rimuoverli.

Per combattere il calcare e l'acqua dura

Il bicarbonato di sodio, ovviamente, agisce come un ottimo addolcitore d'acqua. Se l'acqua è troppo dura, l'aggiunta di soda al detersivo o al gel può impedire la formazione e il deposito del calcare. Allo stesso modo, possiamo eliminare le macchie e i depositi di calcare dai nostri rubinetti: mescolate il bicarbonato di sodio con l'acqua per formare una pasta e strofinate le macchie fino a farle scomparire.

Non è più necessario strofinare pentole bruciate

Possiamo usarlo anche in cucina per lavare padelle o pentole che si sono bruciate un po'. Cospargete il fondo di bicarbonato di sodio e spruzzateci sopra dell'acqua con uno spruzzino finché non si forma una specie di fanghiglia. Lasciare agire per almeno 20 minuti e lavare. Tuttavia, per le pentole e le padelle in alluminio, questa procedura non sarà sicuramente utile; quindi, se avete ancora questi tipi in casa, non usate la soda su di essi.

Pulire il forno è un gioco da ragazzi

Per pulire bene il forno, basta mescolare una tazza di bicarbonato di sodio con un quarto di tazza di bicarbonato di sodio e 1 cucchiaio di sapone di Castiglia, oppure aggiungere acqua calda per dare al composto una consistenza molliccia e applicarlo sul fondo del forno. Fate attenzione a non far penetrare il detergente nelle bocchette del forno. Lasciare agire il composto per tutta la notte e lavarlo al mattino con acqua tiepida.

BICARBONATO DI SODIO

Il bicarbonato di sodio, o bicarbonato di sodio, ha anche innumerevoli usi domestici e cosmetici.

L'aiutante più versatile

In cucina lo usiamo sia per cucinare che per pulire: è perfetto per lo sporco del caffè o del tè nero nelle nostre tazze, basta versare un po' di bicarbonato di sodio sulla spugna e strofinare a fondo le tazze.

Addio a virus e batteri

Se avete avuto un brutto virus o uno streptococco in casa e volete buttare via gli spazzolini per eliminare definitivamente i germi, potete anche ricorrere al bicarbonato di sodio. Sciogliete 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio nell'acqua e metteteci dentro gli spazzolini per due o quattro ore. Alla fine, fate un leggero risciacquo con acqua ossigenata e avrete la garanzia di eliminare tutti i batteri.

Un aiuto rapido per il bruciore di stomaco e il mal di pancia

Se abbiamo bruciori di stomaco o se non ci piace un particolare alimento, anche il bicarbonato di sodio può salvare il nostro stomaco: mescolatene un cucchiaino in un bicchiere di acqua tiepida e bevetelo. Neutralizza i succhi gastrici e quindi ci aiuta ad evitare l'acidità di stomaco.

Denti come perline

Con il suo aiuto, possiamo anche preparare un dentifricio fatto in casa, la cui ricetta si trova qui. Anche il bicarbonato di sodio ha un effetto sbiancante e può essere utilizzato come sbiancante naturale per i denti. È sufficiente mescolare un cucchiaino di bicarbonato di sodio con un po' di sale ad alto contenuto di iodio, aggiungere qualche goccia d'acqua in modo che il composto si spalmi bene sui denti e lasciarlo agire per due minuti, quindi lavarlo immediatamente. Oltre a rimuovere le macchie dai denti, li rafforza. Ma non è consigliabile eseguire questo metodo più di una volta, al massimo due volte al mese: è ampiamente sufficiente e, in fondo, non bisogna esagerare.

Anti-sudore e anti-odore

Il bicarbonato di sodio può essere utilizzato anche per preparare un deodorante fatto in casa, guardate qui.

Via le tossine e gli inquinanti

Se avete intenzione di disintossicarvi per il nuovo anno, provate a fare un bagno disintossicante con il bicarbonato di sodio. Mescolare 1/4 di tazza di bicarbonato di sodio con 1/4 di tazza di sale di Epsom, 1/4 di tazza di sale marino o dell"Himalaya e 1/3 di tazza di aceto di sidro di mele; aggiungere l"olio essenziale preferito, se lo si desidera. Versate poi la miscela nella vasca da bagno e godetevi gli effetti benefici di un bagno caldo, che aiuta a espellere le tossine dal corpo. E può anche aiutarci in estate se la nostra pelle è scottata dal sole. Potete trovare altre miscele per ottimi bagni detox qui e qui.

Pelle luminosa in meno di un minuto

Il bicarbonato di sodio è utile anche per le cure di bellezza! Che ne dite di uno scrub per il viso? È sufficiente preparare una miscela appiccicosa di bicarbonato di sodio e acqua e massaggiarla sul viso per 10-20 secondi, quindi lavarla immediatamente con acqua tiepida. Agisce come un ottimo "esfoliante", cioè aiuta a rimuovere le cellule morte della pelle. Tuttavia, è piuttosto alcalino, quindi non usiamo questa miscela come scrub quotidianamente, ma solo di tanto in tanto.

CERCATE ALTRE RICETTE ECOLOGICHE?

Se siete così interessati alla produzione di prodotti per la pulizia economici fatti in casa da volerne fare un'intera "collezione", ecco altre ricette. Salvate il vostro portafoglio e la vostra amata madre natura!

E per cosa si usa il bicarbonato di sodio alimentare o il bicarbonato di sodio detergente?

Non dimenticare di seguirci sui nostri social network, Facebook e Instagram, per non perdere gli altri nostri tutorial e suggerimenti. Ed esplora la nostra nuova ricetta ecologica!

Materie prime
Bicarbonato di sodio
Articoli
Ci teniamo alla tua privacy

A Ekokoza piacciono i cookie! I cookie ci aiutano a offrire i prodotti giusti, sconti piacevoli e altri ottimi servizi. Basta che ci diate il vostro consenso per utilizzarli!

Modifica le mie scelteConsenti tutto