Sciroppo di abete rosso per raffreddore e tosse e tintura per il mal di piedi da Zdenička

30 min
Facile
Sciroppo di abete rosso per raffreddore e tosse e tintura per il mal di piedi da Zdenička
Un semplice sciroppo di abete rosso fatto in casa per raffreddore e tosse e una tintura di abete rosso per alleviare i piedi stanchi e doloranti. Potete fare tutto questo con Zdenicka di Direct from the Beekeeper. I giovani germogli di abete rosso ci guardano da tutte le parti, quindi correte a prenderli, è ora! Ulteriori informazioni
Ingredienti per questa ricettaBottiglia di vetroZucchero
Puoi acquistare i singoli ingredienti proprio sotto la procedura
Descrizione

Fuori è bellissimo, quest'anno stiamo godendo di una primavera particolarmente calda e purtroppo secca. Sicuramente pochi di noi penserebbero di aver bisogno di uno sciroppo di abete rosso per la tosse o il raffreddore. Eppure, uno sciroppo così perfetto dai giovani germogli di abete rosso può essere prodotto solo in questo periodo. In inverno sarà troppo tardi. :) Quindi, via in giardino a prendere qualche giovane abete rosso. :)

Ho provato questo sciroppo per la prima volta al liceo. Ricordo che una mia compagna di classe mi trattò con questo sciroppo alla casa dello studente lo faceva sua nonna ed era fantastico. Ieri, mentre ero all'apiario dove ho una siepe di abeti rossi, mi sono ricordato di questa bontà. Il mio primo pensiero è stato: "Perché non realizzarlo davvero? Perché non ci ho pensato prima?".

Credo di aver avuto preoccupazioni e priorità diverse. Per alcune cose è necessario crescere. Così oggi ho preso un cestino e sono andata ai germogli. Poiché la siepe è a un metro e mezzo dalle arnie, temevo che le ragazze mi avrebbero scacciato. Per fortuna fuori fa abbastanza freddo e le api non volavano molto stamattina. Ho potuto scegliere in tutta tranquillità tutti quelli di cui avevamo bisogno.

Smrkovy_sirup4.jpg

Se state tirando i germogli nel bosco, pensate al fatto che state danneggiando un po' l'albero. Non è una buona idea staccare i germogli da abeti rossi molto giovani e non staccarne troppi da un unico albero/ramo. Ne strappate un po' qua e là, ringraziate e andate avanti. :) È meglio raccogliere i germogli nel proprio giardino o da amici e, ancora una volta, con sentimento.

Che cosa ci serve?

- Germogli di abete rosso (di colore verde chiaro, non più lunghi di 5 cm)

- Un barattolo pulito e disinfettato

- Zucchero (consiglio il classico zucchero cristallino, gli sciroppi con zucchero di canna o altro mi hanno rovinato molto)

smrkovy_sirup3.jpg

Lo sciroppo può essere preparato a caldo o a freddo. Ho scelto l'opzione fredda. Ritengo che conservi più sostanze preziose e che non si rovini con una corretta manipolazione.

Preparare innanzitutto un barattolo pulito e disinfettato. Mettere uno strato di zucchero sul fondo (circa 1 cm) e mettere uno strato di abete rosso (3-5 cm) e di nuovo zucchero. Alternare gli strati fino a riempire il barattolo, riempiendolo bene per far entrare il più possibile.

Alcuni aggiungono il limone, io non l'avevo a casa, quindi l'ho mangiata senza limone. Se mi ricordo, ne comprerò un po' e proverò la versione al limone.

L'ultimo strato nel bicchiere deve essere di zucchero. Chiudere con un coperchio pulito - io metto della carta stagnola tra il coperchio e il collo per evitare che entri aria.

Lasciare in infusione in un luogo caldo e soleggiato fino a formare uno sciroppo denso. Quanto tempo ci vuole? Ho letto che si tratta di 3-6 settimane, a seconda della temperatura. Solo finché lo zucchero non si scioglie. :) Quindi filtrare lo sciroppo attraverso un colino o una stamigna in barattoli puliti e disinfettati, chiudendoli bene (io verso ancora un po' di brandy di prugne sotto i coperchi dei miei sciroppi per evitare che ammuffiscano). Conservare in un luogo fresco e buio, preferibilmente in frigorifero.

Inizialmente volevo usare il nostro miele, ma gli erboristi più esperti mi hanno sconsigliato, dicendo che gli sciroppi con esso si rovinano spesso. Penso che proverò comunque un vasetto piccolo. Uno sciroppo del genere sarebbe una forza.

smrkov-25C3-25BD_sirup5.jpg

E poi a cosa serve uno sciroppo del genere?

Lo sciroppo di germogli di abete rosso scioglie il catarro, rilassa le vie respiratorie, facilita la tosse. Ottimo per i raffreddori e le malattie da raffreddamento. Contiene anche vitamina C, che aumenta le difese immunitarie dell'organismo. Perfetto per i mesi invernali quando ci sentiamo male

Tintura di germogli di abete rosso

Oltre allo sciroppo, si può preparare anche una tintura. È sufficiente versare l'alcol ad alta gradazione sull'abete e lasciarlo in infusione per qualche settimana. La tintura viene utilizzata nel trattamento di reumatismi, dolori muscolari e articolari, allevia la tendinite.

Dato che mi sono rimasti alcuni germogli, li ho messi in salamoia nell'alcool e li userò per strofinare i piedi stanchi, oppure li userò in un unguento per le articolazioni e i muscoli o nel sapone. Sono sicura che troverà un utilizzo. :)

smrkovy_sirup.jpg

Non vedo l'ora di assaggiare lo sciroppo e mi è piaciuta soprattutto la raccolta e la preparazione. Ultimamente siamo stati un po' in affanno per quanto riguarda le cose da fare e da portare a termine, e questa era una cosa che non dovevo fare, ma che volevo fare. :) Cose come questa sono molto, molto importanti nella vita.

L’avete già provato?

Non dimenticare di seguirci sui nostri social network, Facebook e Instagram, per non perdere le nostre altre istruzioni e suggerimenti. Ed esplora la nostra nuova ricetta ecologica!

Articoli
Ci teniamo alla tua privacy

A Ekokoza piacciono i cookie! I cookie ci aiutano a offrire i prodotti giusti, sconti piacevoli e altri ottimi servizi. Basta che ci diate il vostro consenso per utilizzarli!

Modifica le mie scelteConsenti tutto