Sale di Epsom: un sale amaro che non salina nulla

Sale di Epsom: un sale amaro che non salina nulla
Che il sale sia meglio dell'oro, la maggior parte di noi lo sa, nella favola “C'era una volta un re” lo spiegano perfettamente. Non esiste una favola sul sale di Epsom amaro. Quindi non abbiamo altra scelta se non quella di farlo bene! Ulteriori informazioni
Ingredienti per questa ricettaSalOli essenzialiGel di aloe veraOli vettoreFlacone sprayStampo per palline scintillanti
Puoi acquistare i singoli ingredienti proprio sotto la procedura
Descrizione

Ti amo come il sale!

Il sale è semplicemente molto importante. Senza di esso, non ci sarebbe tanto clamore per il cibo e la cucina. Ma non si tratta solo di cucina! I sali possono essere utilizzati anche in cosmetica, per la cura della salute, per le terme o per la casa in generale. Oggi ci concentreremo sul sale di Epsom.

Il sale di Epsom non è esattamente un sale comune. Il suo nome chimico è solfato di magnesio e difficilmente lo userete in cucina. È piuttosto amaro e viene utilizzato internamente più che altro come lassativo per depurare l'organismo. Per questo motivo non vi consigliamo di salare la vostra zuppa con questo sale!

Tuttavia, i suoi altri usi sono ampi, ci sarebbe quasi da scrivere un libro, quindi discutiamone insieme almeno un po', in modo da sapere cosa può fare questo tesoro naturale.

Bellezza

Spray per capelli come dal mare

Avrete notato che al mare i capelli tendono a ondeggiare in modo meraviglioso, così quando tornate dalle vacanze vi mancano non solo le onde del mare, ma anche quelle dei vostri capelli. Con questo spray al sale di Epsom otterrete un effetto simile, oltre a dare un bel volume ai vostri capelli.

Che cosa ci serve?

- 2 cucchiai di sali di Epsom

- 1 tazza di acqua calda (ma non bollente)

- ½ cucchiaio di sale himalayano o marino

- 1 cucchiaino di gel di aloe vera

- ½ cucchiaino di balsamo naturale - per esempio, olio di mandorle

- Qualche goccia dell"olio essenziale preferito per profumare (facoltativo)

- Un flacone spray con un volume di circa 300ml, preferibilmente di vetro (provare ad avvitare sulla bottiglia un flacone spray di Umeocto o un altro prodotto simile, ad esempio)

Come si fa?

Versare l'acqua calda nel flacone, aggiungere il sale di Epsom, il sale marino o il sale dell"Himalaya, il gel di aloe vera, il balsamo e gli oli essenziali e agitare bene per due o tre minuti finché il sale non si scioglie. E il nostro spray è pronto! Basta spruzzarlo sui capelli umidi, asciugarli leggermente e attendere le onde. Se volete volume e non onde, spruzzate lo spray sui capelli asciutti ma alle radici. Lo spray dovrebbe durare da tre a quattro mesi.

Se lo usate regolarmente, ad esempio più volte alla settimana, pensate a idratare e nutrire i capelli, perché il sale può togliere l'idratazione. Concedetevi quindi una maschera nutriente una volta alla settimana o date ai vostri capelli una dose di olio di cocco o di altri oli benefici.

Maschera per capelli per dare volume

È già chiaro che il sale di Epsom è la scelta numero uno per il volume; quindi, non sorprende che si possa fare una maschera per capelli straordinaria. Mescolate il balsamo che usate di solito con il sale di Epsom in un rapporto 1:1, massaggiate i capelli, lasciate agire per 20 minuti e risciacquate bene. Lasciate asciugare i capelli o il phon e godetevi la criniera del leone.

Consigli per la casa e altri consigli pratici

E la scheggia è fuori!

È difficile da credere e può sembrare un po' un trucco di magia, ma i sali di Epsom possono davvero eliminare le schegge dalla pelle. Basta versare ⅓ di tazza di sale di Epsom in acqua calda, mescolare fino a quando i cristalli non sono completamente sciolti e, nel momento in cui l'acqua è sufficientemente calda, immergere il dito o la parte della pelle in cui si trova la scheggia. Lasciare agire per circa dieci minuti, quindi rimuovere la scheggia con un ago disinfettato. Questo metodo funzionerà molto meglio del solito e ridurrà anche un po' il dolore.

Acceleratore della crescita degli ortaggi per i giardinieri

Ed ecco un altro trucco (poco) magico: il sale di Epsom può accelerare la crescita degli ortaggi! Basta cospargere 1 cucchiaio di sale di Epsom intorno alla pianta, ma solo se questa ha già raggiunto un'altezza superiore ai 30 cm. Aiuta soprattutto i pomodori a crescere!

Illuminare le piastrelle

Se volete pulire le vostre piastrelle e le fughe tra di esse, ma non volete usare prodotti chimici forti che non sono ideali per la nostra salute, dovreste invece usare il sale di Epsom! Mescolatelo con un detersivo per piatti e usate una spugna e un vecchio spazzolino da denti per lucidare le piastrelle e le fughe.

Salute

Contro prurito e tagli

Il sale di Epsom è ottimo anche per lenire il prurito della pelle o se si è stati morsi da un insetto. Basta mescolare un cucchiaio di questo sale in una tazza d'acqua e lasciarlo raffreddare. L'ideale sarebbe mettere il liquido in un flacone spray e spruzzarlo sulla zona interessata. Si può anche aggiungere dell"olio di lavanda, che ha anch'esso un effetto lenitivo sulle spaccature.

Scottature solari

La preparazione di questo spray, che può essere utilizzato per trattare le scottature solari, è praticamente la stessa della ricetta precedente, con l'unica differenza che invece di un cucchiaio di sali di Epsom, se ne sciolgono due in acqua. Ma aggiungiamo anche la lavanda, quattro gocce alla volta. Mettete in frigo e agitate bene prima di ogni utilizzo. Questo vi darà almeno un po' di sollievo da dolori fastidiosi!

Benessere, relax, spa!

Bagni disintossicanti

Probabilmente non è del tutto sorprendente: quando si dice sale, a volte si aggiunge automaticamente la dicitura "per il bagno". Sale e bagno vanno semplicemente insieme. Non ne abbiamo mai abbastanza di questi bagni di Epsom disintossicanti, provate a preparare la miscela a casa, non è difficile. Sono fantastici per la disintossicazione primaverile, aiutano a rimuovere le tossine dal corpo e ad assorbire minerali e sostanze nutritive.

In questa ricetta troverete una combinazione di due potenti sali: di Epsom e marino, o dell'Himalaya. Aggiungete un olio essenziale a vostra scelta e avrete un bagno detergente perfetto!

Sale frizzante

Il balsamo (e non solo) per i muscoli doloranti sarà sicuramente questo sale da bagno frizzante. Quindi la prossima volta che tornerete dallo yoga, dalla corsa, dalla palestra o anche dal giardino completamente esausti e stanchi, immergetevi in un bagno così preparato e starete bene!

Palla scintillante

Potete anche usare il sale di Epsom per fare il bagnoschiuma, potete trovare gli ingredienti necessari qui e questi stampi in silicone vi saranno sicuramente utili.

Peeling del piede

Le gambe sono probabilmente la parte più sollecitata del nostro corpo. Corriamo avanti e indietro tutto il giorno e, ammettiamolo, a volte le torturiamo anche con scarpe non abbinate (ma così belle!). Quindi meritano sicuramente qualche cura in più. Uno scrub al sale di Epsom li renderà sicuramente felici, ma soprattutto lenirà e ammorbidirà i nostri piedi dopo una lunga giornata.

È sufficiente mescolare 1 tazza di sale di Epsom con un olio vettore, ad esempio l"olio di semi di vinacciolo, per creare una sostanza peeling e molliccia. Si può anche aggiungere il proprio olio essenziale preferito, preferibilmente un olio rilassante, come il geranio. E poi possiamo goderci un bel massaggio peeling...

UN PICCOLO CONSIGLIO: se ne avete l'opportunità, chiedete alla vostra dolce metà un massaggio di esfoliazione dei piedi: è una vera follia! :)

Non c'è sale come il sale

Non deve essere solo il sale di Epsom, ce ne sono molti altri tipi che dovreste assolutamente provare.

Per esempio, il sale rosa dell'Himalaya: sia che scegliate quello commestibile, ottimo per insaporire i vostri cibi, sia che lo versiate nella vostra vasca da bagno, non ve ne pentirete. Il suo colore rosa-rosso è dovuto a tracce di ioni di ferro. Conosciuto come "oro bianco" nella sua regione d'origine, contiene oltre ottanta ingredienti naturali e minerali che hanno un effetto eccellente sul nostro corpo.

Il sale bianco di Sindaloon viene utilizzato per disintossicare l'organismo e reintegrare i minerali nel corpo. Si usa anche per aiutare a depurare l'organismo durante i periodi di digiuno.

Il sale nero vulcanico minerale può essere utilizzato in insalate, condimenti per insalate, creme spalmabili, su panini o prodotti da forno in generale, o per salare verdure crude. Si caratterizza soprattutto per l'odore e il sapore di minerali di zolfo - in parole povere, ha il sapore e l'odore delle uova. E non è nero, il nome è un po' fuorviante: il suo colore è solo grigio rosato.

Potete aggiungere il sale del Mar Morto o il sale di Roch al bagno di acqua calda. Il sale di Roch può essere utilizzato anche per eliminare le zone di corrosione sulla pelle dei piedi o delle dita.

E non si può sbagliare nemmeno con il classico sale marino. È adatto in cucina per tutti i tipi di piatti, nella vasca da bagno per una piacevole serata rilassante, o in cosmetica, mescolato con olio come scrub per il corpo, ad esempio.

Qual è il sale che preferite?

Non dimenticare di seguirci sui nostri social network, Facebook e Instagram, per non perdere gli altri nostri tutorial e suggerimenti. Ed esplora la nostra nuova ricetta ecologica!

Materie prime
Articoli
Ci teniamo alla tua privacy

A Ekokoza piacciono i cookie! I cookie ci aiutano a offrire i prodotti giusti, sconti piacevoli e altri ottimi servizi. Basta che ci diate il vostro consenso per utilizzarli!

Modifica le mie scelteConsenti tutto