Rosa canina - supereroe nella cura della pelle e dei capelli

Rosa canina - supereroe nella cura della pelle e dei capelli
Le bacche rosse decorano vie, prati e colline e illuminano tutte le grigie giornate autunnali e invernali. L'olio o la polvere che se ne ricava illumina a sua volta la pelle e ravviva la criniera. Dermatologi e chimici parlano della rosa canina come di un supereroe nella cura della pelle e dei capelli. Perché? E come sfruttare al meglio l'olio e la polvere di rosa canina?Ulteriori informazioni
Ingredienti per questa ricettaL'olio di rosa mosquetaBurro di rosaSapone detergente in schiuma alla rosa mosquetaL"esfoliante o peeling di rosa
Puoi acquistare i singoli ingredienti proprio sotto la procedura
Descrizione

Informazioni sull'olio di rosa canina

Molti di noi considerano l'olio di jojoba, di argan o di cocco i re e le regine degli oli naturali. Chi di noi ha provato l'olio di rosa moquetta, leggero, di rapido assorbimento e (quasi) secco, potrebbe mettere sul trono l"olio ricavato dai semi della rosa canina selvatica.

Apprezzato nell'antichità per le sue preziose proprietà curative e antinfiammatorie, l'olio di rosa mosqueta contiene numerose vitamine e acidi grassi essenziali, oltre a fenoli, composti organici dalle proprietà antivirali, antibatteriche e antimicotiche. La possibilità di utilizzarlo da solo e come olio vettore, e il fatto che non lasci la pelle o i capelli unti, lo rendono un olio molto pratico e dai molteplici usi che non dovrebbe mancare in nessun kit cosmetico.

L'olio di semi di rosa canina è adatto a tutti i tipi di pelle. Grazie alle sue proprietà anti-invecchiamento, è sempre più utilizzato come agente anti-invecchiamento.

Grazie all'elevato contenuto di acidi omega-3 (linolenico) e omega-6 (linoleico), l'olio di rosa mosqueta è in grado di ammorbidire e ammorbidire la pelle, rafforzandone al contempo la barriera protettiva; anche se in un primo momento può sembrare inutile applicare un olio sulla pelle grassa, nel caso dell'olio di rosa mosqueta è l'ideale per le pelli grasse e problematiche, soggette a brufoli e altre imperfezioni. I dermatologi concordano sul fatto che i soggetti carenti di acidi grassi omega-6 soffrono spesso di acne e l'applicazione topica di questo acido grasso, magari sotto forma di olio di rosa canina, può alleviare in modo significativo i disturbi della pelle. Gli acidi grassi omega-3, invece, secondo gli esperti, possono contrastare l'iperpigmentazione.

Cosa può fare l'olio di rosa canina?

Rigenera e guarisce

Grazie all'elevata concentrazione di vitamine A, B1, B2, B3 e K, l'olio di rosa mosqueta è rinomato per le sue eccezionali proprietà rigenerative e cicatrizzanti, particolarmente apprezzate da pelli stressate, irritate o con problemi di acne e altri brufoli o eczemi.

Favorisce la produzione di collagene e aumenta l'elasticità della pelle

Gli studi dimostrano che dopo sole 8 settimane di applicazione regolare dell'olio di rosa mosqueta sulla pelle del viso, si può osservare una significativa riduzione delle linee sottili intorno agli occhi, una pelle visibilmente più elastica e idratata.

Aiuta a illuminare e uniformare il tono della pelle

L'olio di rosa mosqueta è ricco di vitamina C - l'acido ascorbico, campione di luminosità della pelle, che riduce anche l'aspetto dell'iperpigmentazione, "sbiadisce" le macchie scure e uniforma il tono della pelle. La vitamina C, in quanto potente antiossidante, combatte anche l'azione dei radicali liberi nella pelle.

Rivitalizza, rafforza e rinvigorisce la pelle

Nel senso di pelle lesa o danneggiata, ad esempio dopo interventi chirurgici o dopo acne o eczemi gravi che hanno lasciato cicatrici sulla pelle. Secondo alcuni studi, l'olio di rosa mosqueta è in grado di riportare la pelle alla normalità in modo rapido ed efficace o di aiutare in modo significativo l'aspetto delle cicatrici e della pelle danneggiata.

Idrata e idrata intensamente la pelle

Contenendo il già citato acido linoleico e una serie di altri acidi grassi saturi, l'olio di rosa mosqueta dovrebbe essere il prodotto da scegliere quando si ha bisogno di idratare immediatamente e correttamente la pelle secca. Infatti, la composizione dell'olio di rosa mosqueta idrata in modo giocoso la pelle, facilita l'assorbimento dell'umidità e "blocca" la pelle.

Allevia l'infiammazione

L'olio di rosa mosqueta è anche ricco di vitamina E antiossidante e del pigmento idrosolubile antocianina, due ingredienti che riducono efficacemente l'infiammazione e leniscono l'irritazione. L'olio di rosa mosqueta ha quindi un effetto benefico anche sulla pelle affetta da rosacea, eczema e altre malattie infiammatorie della pelle.

Combatte l'acne

L'olio di rosa mosqueta non solo è antinfiammatorio e antimicrobico, ma ha anche una comedogenicità molto bassa. L'olio di rosa mosqueta è classificato come comedogenico di grado 1, il che lo rende un partner ideale e sicuro per la cura della pelle a tendenza acneica, che non sarà un peso: non ostruisce i pori e non provoca l'acne (a differenza dell'olio di cocco, dell'olio di oliva o dell'olio di germe di grano, per esempio).

Come utilizzare l'olio di rosa mosqueta?

L'olio di rosa mosqueta può essere applicato non diluito direttamente sulla pelle o come olio vettore da miscelare con altri oli potenti o sostanze concentrate che devono essere diluite. L'ideale è utilizzare l'olio di rosa mosqueta due volte al giorno, mattina e sera, sulla pelle pulita, con acqua di fiori o idratata, oppure combinarlo con la propria crema preferita. L'uso dell'olio di rosa mosqueta direttamente sulla pelle è, secondo noi e secondo gli esperti, il modo migliore per ottenere il massimo degli effetti dell'olio di rosa mosqueta. Fate attenzione alla conservazione dell'olio (non solo quello di rosa mosqueta): deve essere conservato in una bottiglia di vetro scuro, al riparo dalla luce del sole e dal calore (non lasciate l'olio sui mobili vicino al riscaldamento o cose del genere), in modo che non irrancidisca e non distrugga inutilmente le sue proprietà uniche.

L'olio di rosa mosqueta viene anche aggiunto a vari preparati e prodotti (e se siete arrivati a leggere fin qui, potete capire perché). Per esempio, su Ekokoza potete trovare l'olio di rosa mosqueta in un ottimo siero tonificante alla rosa mosqueta, in una lussuosa crema delicata alla rosa mosqueta o in un sapone detergente in schiuma alla rosa mosqueta. Per il corpo, si consiglia di spalmare il BURRO DI ROSA CANIINA, che combina l'olio di rosa mosqueta con l'olio vegetale idrogenato, rendendo il burro di buon assorbimento.

Informazioni sulla polvere di rosa canina

I succosi frutti rossi maturi della rosa canina, raccolti delicatamente, vengono essiccati all'aria e poi frantumati senza semi in una fine polvere rosa. Nulla di più, nulla di meno. 100% bacche di rosa canina in forma essiccata e macinata.

A cosa serve la polvere di rosa canina?

Proprio come l'olio di rosa mosqueta, la polvere di rosa mosqueta nasconde un'alta concentrazione di vitamina C, vitamina E e una forma di vitamina A, acidi grassi e altre sostanze benefiche che garantiranno una pelle giovane, fresca e dall'aspetto sano (e non solo dall'aspetto, lo sarà davvero! :)). Inoltre, la polvere di rosa canina allevia il dolore e viene quindi utilizzata in cataplasmi o unguenti per i problemi articolari.

La polvere di rosa canina fa miracoli sulla pelle - attenua le rughe, aumenta la produzione di collagene e l'elasticità cutanea, è antinfiammatoria, riduce i rossori e attenua le cicatrici, cicatrizza, rigenera, illumina e in generale guarisce la pelle e i capelli - e anche il suo uso pratico e variabile è miracoloso.

Come utilizzare la polvere di rosa canina?

Si può mescolare in favolose maschere per il viso e impacchi per i capelli, usarlo in bombe da bagno frizzanti, aggiungerlo a saponi, creme e unguenti per la guarigione, o usare il suo accattivante colore rosa-arancio in cosmetici decorativi e di altro tipo. Naturalmente, la polvere di rosa canina è ottima anche per preparare una tintura di rosa canina fatta in casa per alleviare il dolore.

Amiamo la polvere di rosa canina nelle polveri magiche per il corpo e per il viso - date un'occhiata alla Polvere schiumogena per il corpo illuminante con rosa canina, lavanda e noci - istruzioni semplici - Ekokoza.it.

Oltre all'olio e alla polvere, aggiungiamo un'altra materia prima a base di rosa canina: l"ESFOLIANTE O PEELING DI ROSA, che può essere utilizzato in preparazioni cosmetiche detergenti o stimolanti. Ad esempio, in gel esfolianti, saponi peeling, sali da bagno o oli da massaggio.

Non c’e mai abbastanza di rosa canina. Cosa sceglierete?

Materie prime
Burro di rosa
Sapone detergente in schiuma alla rosa mosqueta
L"esfoliante o peeling di rosa
Articoli
Ci teniamo alla tua privacy

A Ekokoza piacciono i cookie! I cookie ci aiutano a offrire i prodotti giusti, sconti piacevoli e altri ottimi servizi. Basta che ci diate il vostro consenso per utilizzarli!

Modifica le mie scelteConsenti tutto