Maschera per il viso in tessuto fatta in casa - riutilizzabile, ma sempre diversa

Maschera per il viso in tessuto fatta in casa - riutilizzabile, ma sempre diversa
Le maschere per il viso sono ottime e sono sicuramente necessarie di tanto in tanto. Ma se non avete voglia di "pasticciare" con quelle classiche, provatene una in tessuto per cambiare! È pratica e piacevole, e se la preparate con noi nel comfort di casa vostra, non solo vi prenderete cura della vostra pelle, ma anche del vostro portafoglio. Perché preparandolo a casa si risparmia! Ulteriori informazioni
Ingredienti per questa ricetta1/4 di tazza di camomilla1/4 di tazza di latte2 cucchiai di avena colloidale in polvere2 cucchiai di miele in polvere3 gocce di un olio essenziale di camomilla
Acquista gli ingredienti per l'intera ricettaNel cestinoO
Puoi acquistare i singoli ingredienti proprio sotto la procedura
Descrizione

Sicuramente vi sarà capitato di imbattervi in maschere per il viso in tessuto: Acqua e sapone e altri negozi di cosmetici ne sono pieni. Il più delle volte, però, il loro prezzo non è proprio trascurabile e quando non vogliamo pagare troppo per qualcosa, ci si pone la classica domanda: Non posso prepararlo da sola a casa e in modo più economico?

Anche Ekokoza si è posto questa domanda e ha deciso di provare! E ne è valsa la pena, quindi non esitate a provare anche voi.

Come funziona? È buonissimo!

Mentre molte maschere viso classiche funzionano anche come esfolianti o peel-off, le maschere viso in tessuto tendono a idratare e rafforzare la pelle.

Il tessuto non è presente in questa maschera per il gusto di renderla divertente, ma ha uno scopo pratico. Quando si mette la maschera di stoffa inumidita sul viso, l'umidità inizia a evaporare lentamente. Questo accade anche dopo aver messo una normale lozione... MA! È il tessuto che rallenta un po' l'evaporazione, così i principi attivi della maschera vengono assorbiti più in profondità dalla pelle e ne traggono maggiori benefici.

Materiale

Probabilmente vi starete chiedendo quale materiale utilizzare per realizzare una maschera di stoffa di questo tipo... Non preoccupatevi, come sempre su Ekokoza potete trovare tutto ciò che vi serve e forse anche nel vostro cassetto. Potete tagliare una maschera di stoffa da formaggio esattamente a misura. Anche un vecchio fazzoletto di cotone, una vecchia maglietta o una garza andranno bene. Basta ritagliare una forma rotonda o ovale in base alle dimensioni del viso e, naturalmente, non dimenticare i fori per la bocca e gli occhi e il taglio per il naso.

È sufficiente immergere la maschera di tessuto preparata nell'elisir miscelato esattamente secondo le esigenze e le preferenze della pelle, lasciarla in posa, quindi lavarla, lasciarla asciugare e utilizzarla ripetutamente per tutto il tempo che si desidera.

Elisir di Ekokoza per tutti i tipi di pelle - ideale per una maschera di tessuto fatta in casa

E in cosa ci piace comprare la maschera di tessuto a noi?

Che cosa ci serve?

- ¼ di tazza di camomilla

- ¼ di tazza di latte

- 2 cucchiai di avena colloidale in polvere

- 2 cucchiai di miele in polvere

- 3 gocce di un olio essenziale a vostra scelta, preferibilmente camomilla, tea tree oil, olio di canapa o lavanda, che sono ottimi anche per la pelle sensibile

Cosa posso dirne dipiù? O meglio, cos'altro aggiungere?

Gli ingredienti sopra elencati sono, per così dire, adatti anche alle pelli sensibili, è una ricetta di base che dovrebbe "andare bene" per tutti. Tuttavia, può diventare noiosa dopo qualche utilizzo... e noi non vogliamo questo! Ma ci sono tanti altri ingredienti straordinari che possiamo aggiungere alla maschera.

Prima di tutto, una piccola aggiunta al latte: potete ovviamente usare il latte di mucca, ma che ne dite di provare altre opzioni? Per esempio, il latte d"asina ha una quantità di vitamina C sessanta volte superiore a quella del latte vaccino, il latte di cavalla è delicato, lenitivo e ha un grande potere rigenerante, mentre il latte di capra contiene molta vitamina C e aiuta a mantenere il pH naturale della nostra pelle. Non abbiate paura di provare anche il latte vegetale: il latte di cocco è molto popolare e funziona benissimo come maschera per il viso. Mescolate quindi il latte secco in ¼ di tazza d'acqua per mantenere i rapporti.

Se si desidera rendere più interessante la maschera, si possono aggiungere anche erbe o fiori essiccati, ad esempio lavanda (o polvere di lavanda), calendula, rosa o gelsomino.

Non potrete sbagliare con le proteine della canapa, ad esempio, o con la polvere ayurvedica di manjishta, adatta alle pelli problematiche, così come con la moringa o la nimba. Per rigenerare la pelle e per le pelli irritate o sensibili, si può usare la polvere di rosa damascena, e si può aggiungere profumo alla maschera con fragola o altre polveri di frutta. Per ulteriori ispirazioni, date un'occhiata qui.

Niente deve essere esagerato, si sa, quindi non è nemmeno necessario mettere tutto nella maschera. Potete sempre creare la vostra maschera in base al vostro umore e ai vostri gusti e provare gradualmente ciò che funziona meglio per la vostra pelle.

Come si fa?

Preparate un decotto di fiori di camomilla, filtratelo e lasciatelo raffreddare. Poi, in un piatto fondo, mescolatelo con latte, polveri, oli essenziali o altri ingredienti a vostra scelta. Infine, immergere la maschera nella miscela e lasciarla "in infusione" per un po', almeno cinque minuti circa. Quindi estraete la maschera, strizzatela e applicatela sul viso in modo che sia ben liscia e senza grandi pieghe. Lasciatela in posa per mezz'ora, toglietela, sciacquate il viso o applicatela se necessario. L'ideale è un olio naturale, il classico olio di mandorle o di argan.

Poi possiamo rilassarci e goderci la sensazione di un viso felice!

Mascheriamoci!

Mettere una lozione a volte è solo una necessità se vogliamo prenderci cura della nostra pelle. Proprio come abbiamo bisogno di concederci un bagno di tanto in tanto, la nostra pelle ha bisogno di una maschera di tanto in tanto. E sul nostro sito di Ekokoza avete un sacco di opzioni. Che ne dite di provare questa maschera purificante all"argilla, questa barretta rosa purificante, ad esempio, contiene argilla. Le argille in generale sono poi un ottimo materiale per le maschere per il viso; quindi, date un'occhiata a questo interessante articolo su bentonite, zeolite e rhassoul.

E cosa avete aggiunto alla vostra maschera di tessuto?

Non dimenticare di seguirci sui nostri social network, Facebook e Instagram , per non perdere gli altri nostri tutorial e suggerimenti. Ed esplora la nostra nuova ricetta ecologica!

Materie prime
1/4 di tazza di camomilla
1/4 di tazza di latte
2 cucchiai di avena colloidale in polvere
2 cucchiai di miele in polvere
3 gocce di un olio essenziale di camomilla
Articoli
Ci teniamo alla tua privacy

A Ekokoza piacciono i cookie! I cookie ci aiutano a offrire i prodotti giusti, sconti piacevoli e altri ottimi servizi. Basta che ci diate il vostro consenso per utilizzarli!

Modifica le mie scelteConsenti tutto