Deodorante, senza sostanze nocive

Deodorante, senza sostanze nocive
Il deodorante della ricetta di oggi tratta molto bene le ascelle: la pelle, che, ammettiamolo, non viene danneggiata solo dalla rasatura, viene lenita dal pantenolo, dalla lavanda e dai componenti dell'olio, mentre il bicarbonato di sodio e gli oli essenziali si prendono cura degli odori indesiderati.Ulteriori informazioni
Ingredienti per questa ricettaOlio di coccoBurro d"uvaCera di jojobaBicarbonato di sodioPantenoloAmido di kuzuOlio esenziale lavandaOlio esenziale tea tree
Acquista gli ingredienti per l'intera ricettaNel cestinoO
Puoi acquistare i singoli ingredienti proprio sotto la procedura
Descrizione

Quindi, eccoci qui - perché con buoni rapporti, la produzione è la ciliegina (divertente) sulla torta.

Che cosa ci serve?

- Olio di cocco

- Burro d"uva, o altro burro più leggero

- Cera di jojoba

- Bicarbonato di sodio

- Pantenolo

- Amido - io uso il kuzu, che si può acquistare nei negozi di alimenti naturali, non c'è problema per raggiungere la fecola di patate o tapioka

- Olio esenziale lavanda

- Olio esenziale tea tree

Come farla?

Onestamente, non si può sbagliare. In un bagno d'acqua, sciogliete la cera di jojoba, l'olio di cocco e il burro di vinaccioli in un rapporto di volume 4:4:2 (anche in questo caso, non riducete il rapporto per facilitare la lavorazione degli altri ingredienti). La cera d'api è presente nella maggior parte delle ricette; personalmente preferisco quella di jojoba perché è più delicata e in fondo è un olio. Anche il burro non è una tradizione completa negli ingredienti dei deodoranti; tuttavia, il deodorante con esso scivola meglio sulla pelle rispetto ai miei precedenti tentativi, che includevano solo il cocco.

Mentre aspettate che la miscela si sciolga bene nel boccale, preparate gli ingredienti secchi, cioè l'amido di vostra scelta, il pantenolo e il bicarbonato di sodio in un rapporto 2:1:1. Per essere sicuri di raschiare il deodorante finale, assicuratevi di setacciare tutti gli ingredienti. Per essere sicuri di non raschiare il deodorante finale, assicuratevi di setacciare tutti gli ingredienti attraverso un setaccio, vale sicuramente la pena di lottare con mortaio e pestello.

Aggiungete l'EO tea tree e la lavanda alla miscela riscaldata; entrambi sono antisettici, il tea tree combatte i batteri in modo molto efficace e la lavanda lenisce la pelle delle ascelle; la combinazione profumata che ne risulta ha anche un odore freschissimo. Ora non resta che mescolare gli ingredienti secchi opportunamente setacciati: non c'è bisogno di preoccuparsi che si cagli o altro (non dico sempre che cucinare i cosmetici è più facile che cucinare i cibi?), quindi basta versare tutto in una volta. Mescolate bene, versate il composto nei contenitori preparati, aspettate che si solidifichi, "chiamate la gloria e gioite per cinque giorni". :)

Si è scritto molto sulla nocività dei deodoranti disponibili in commercio, mentre facevo ricerche sugli ingredienti dei solidi a caso (ho in qualche modo esagerato con gli spray al liceo, dove il nostro spogliatoio femminile è stato trasformato in una camera a gas per otto anni) in Acqua e sapone, i sali di alluminio e altre bellezze simili stanno scomparendo (il che è grandioso, perché il provato legame tra l'Alzheimer e i sali di alluminio mi fa venire la pelle d'oca), ma d'altra parte - se tagli la testa a una slitta ne rimangono altre venti, come il parabene sis, se non ne fai crescere altre.

Il deodorante della ricetta di oggi tratta le ascelle in modo molto efficace: la pelle, che, diciamocelo, non è messa a dura prova solo dalla rasatura, viene lenita dal pantenolo, dalla lavanda e dai componenti dell'olio, mentre l'odore indesiderato viene eliminato dal bicarbonato di sodio e dagli oli essenziali.

Occhi che bruciano per la seconda volta. Ha.

Naturalmente, il deodorante non fa aderire il sudore e non lo fa strisciare di nuovo attraverso i pori - "grazie al cielo". Probabilmente avrei molta paura di quel deodorante. Il sudore fa parte di noi, ci piace sudare, sudare fa bene, abbiamo bisogno di sudare. Un buon deodorante non fa altro che distogliere l'attenzione dal fatto che siamo comunque umani e non profumiamo di rosa (onestamente, di solito profumiamo più di Chanel n. 5). :)

Autore Michaela Onuferová

Materie prime
Olio di cocco
Burro d"uva
Cera di jojoba
Bicarbonato di sodio
Pantenolo
Amido di kuzu
Olio esenziale lavanda
Olio esenziale tea tree
Tea tree, 10 ml

Tea tree, 10 ml

3,05 EUR
Articoli
Ci teniamo alla tua privacy

A Ekokoza piacciono i cookie! I cookie ci aiutano a offrire i prodotti giusti, sconti piacevoli e altri ottimi servizi. Basta che ci diate il vostro consenso per utilizzarli!

Modifica le mie scelteConsenti tutto