Crema soffice per tutto ciò che proviene dalla Foresta invernale

Crema soffice per tutto ciò che proviene dalla Foresta invernale
Leggera, soffice come una nuvola, ma incredibilmente nutriente, con una consistenza divinamente morbida e cremosa - questa è la nostra lussuosa (non solo) crema invernale per tutto, che delizierà la pelle di tutto il corpo, le mani secche, i gomiti ruvidi e la pelle sensibile del viso.Ulteriori informazioni
Puoi acquistare i singoli ingredienti proprio sotto la procedura
Descrizione
Una crema per tutto e per tutti Sebbene la crema sia densa e molto ricca, si assorbe in modo sorprendentemente rapido. Quindi, se siete stanchi di sentire le mani appiccicose o gli schermi unti del vostro telefono e di tutto ciò che la vostra pelle paffuta tocca, questo miracolo farà al caso vostro. Il delicato profumo di tea tree conquisterà entrambi i sessi e, grazie alla sua versatilità d'uso e alla rapida dose di morbidezza e idratazione, è perfetto anche per chi viaggia molto o per chi è perennemente sottotono e di fretta. La gioia di fare e dare In breve, dovete semplicemente preparare la nostra crema Winter Forest :) Per voi stessi, come regalo per i vostri cari per Natale o come grande aiuto per i mesi freddi. Ci vogliono solo pochi minuti per miscelarla, anche i principianti della cosmesi possono farlo e tutto ciò che serve è un bagno d'acqua, un frullatore a immersione e una bilancia da cucina. Quindi, fate pure, non ve ne pentirete! Perché questi ingredienti? Poiché la crema fa parte della nostra nuova gamma natalizia Winter Forest, volevamo un bel colore bianco come la neve, una consistenza soffice e un profumo di bosco che sia gli uomini che le donne apprezzeranno. La consistenza divina è creata dall'ottimo emulsionante naturale Olivem 1000, approvato da Ekokoza e derivato dall'olio d'oliva. Oltre alla leggerezza e alla morbidezza, Olivem 1000 assicura un'idratazione duratura della pelle. Abbiamo anche aggiunto l'alcol cetearilico per ammorbidire e levigare la pelle (cosa che sarà sicuramente apprezzata in inverno), oltre a stabilizzare l'emulsione. Eliminazione di macchie secche, irritazioni, brufoli e prurito Il profumo di bosco invernale è curato dall'idrolato di tea tree, che abbiamo scelto non solo per il suo profumo che illumina le giornate buie, ma anche per la sua capacità di prevenire il prurito e le irritazioni cutanee che il freddo e il gelo spesso provocano. Inoltre, se in inverno soffrite di eczemi e brufoli (non siete soli :)), il tea tree può aiutarvi anche in questi casi. Per noi il profumo del tea tree nella crema è sufficiente, ma se volete esagerare e rendere la crema ancora più profumata, vi consigliamo di scegliere altri profumi "arborei", come il pino o il cipresso, che ci accompagneranno per tutta la serie invernale. Ma prima di utilizzare gli oli essenziali nella vostra formulazione, considerate se state preparando la crema con l'intenzione di usarla su tutto, compreso il viso. La pelle sensibile del viso, soprattutto quella del contorno occhi e delle labbra, non si adatta bene agli oli essenziali forti; quindi, se volete spalmare la crema anche su queste zone, vi consigliamo di lasciare la profumazione all'idrolato di tea tree. Nella lotta contro la pelle secca e fredda, abbiamo anche arruolato i nostri preferiti dell'inverno: l'assolutamente imbattibile burro di cupuacu, che può affrontare qualsiasi irritazione e danno alla pelle senza lasciarla unta, e il tanto amato olio di argan; il pantenolo, idratante e rassodante, per lenire il prurito invernale; le proteine dell'avena, protettive e lenitive, per lasciare la pelle morbida ed elastica; la polvere d'avena colloidale, idratante, antibrufoli, eczemi e rughe. Il perfetto equipaggiamento invernale, non credete? Che cosa ci serve? * 45 grammi di acqua distillata * 30 grammi di idrolato di tea tree * 2 grammi di glicerina vegetale * 2 grammi di proteine idrolizzate di avena * 1 grammo di pantenolo * 10 grammi di burro di cupuacu * 5 grammi di olio di argan (deodorato) * 5 grammi di Olive 1000 * 3 grammi di alcool cetearilico * 1 grammo di polvere di avena colloidale * 0,5-1 grammo di Cosgard * una goccia di vitamina E Come si fa? Preparare un bagno d'acqua. Pesare l'acqua, l'idrolato, la glicerina, la proteina d'avena e il pantenolo in un contenitore più piccolo e resistente al calore (i barattoli di vetro vanno benissimo!): questa è la fase acquosa. In un altro contenitore, più grande e idealmente più alto, pesare la fase oleosa, composta da olio, burro, oliva 1000 e alcol cetearilico. Mettete entrambi i contenitori a bagnomaria, mantenendo la temperatura piuttosto bassa. Dopo circa un quarto d'ora o mezz'ora, tutto dovrebbe essere sciolto nella fase oleosa; in caso contrario, attendere che tutto sia bello fluido. Quindi togliere entrambe le fasi dal bagno d'acqua. Mescolare la polvere di farina d'avena colloidale nel contenitore con la fase acquosa, che contiene acqua, idrolato, glicerina, proteine e pantenolo. Versare la fase acquosa in quella oleosa e mescolare bene con una spatola di silicone. Quindi prendere un frullatore a mano e mescolare delicatamente. All'inizio utilizzate un frullatore a impulsi piuttosto brevi, in modo che l'olio e il burro caldi non escano dal contenitore come un tornado e schizzino tutto, voi compresi :) Frullare per circa tre o quattro minuti, quindi lasciare riposare per qualche minuto e frullare di nuovo. Ripetere l'operazione finché il barattolo (e quindi il prodotto in esso contenuto) non è freddo. Quando il prodotto è bello cremoso e denso, aggiungere la vitamina E e il conservante Cosgard. Quindi trasferire la crema nel contenitore prescelto: in vetro, in tubetto o in alluminio. La crema contiene acqua, quindi è necessario utilizzare Cosgard o un altro conservante ad ampio spettro. La vitamina E proteggerà gli oli dall'irrancidimento. La longevità del prodotto dipende da molti fattori, ma soprattutto dalla pulizia dell'ambiente e dal lavaggio degli utensili; se possibile, disinfettate bene tutto prima della produzione. Tuttavia, tenete presente che la nostra cucina non è un laboratorio sterile, quindi controllate il prodotto e non appena notate un cambiamento di colore, odore o consistenza, separatevi da esso senza pietà. Se decidete di regalare la crema per Natale o per altre occasioni, vi consigliamo di prepararla al più presto con un mese di anticipo, in modo che il fortunato destinatario possa gustarla a dovere :) Voglio fare questo ma non ho gli ingredienti che sono nella ricetta! Naturalmente è possibile sostituire l'idrolato di tea tree con un'altra acqua floreale preferita o con acqua distillata. Se si utilizza l'acqua distillata, bisogna tenere conto che la crema non avrà alcun odore. Le proteine dell'avena sostituiscono qualsiasi altra proteina idrolizzata o seta liquida. Se non avete Olivem 1000, potete provare la cera emulsionante NF o BTMS. Ma aspettatevi una consistenza meno delicata. Al posto dell'olio di argan, potete utilizzare qualsiasi altro olio liquido preferito. Il burro di cupuacu può essere sostituito con burro di mango, burro di karité o burro di mandorle. A questa concentrazione, l'alcol cetilico funzionerà al posto dell'alcol cetearilico. In alternativa, è possibile sostituire il burro vegetale con l'alcol cetearilico, ma il prodotto finale non sarà così denso. Avete intenzione di fare dei regali per Natale?
Articoli
Ci teniamo alla tua privacy

A Ekokoza piacciono i cookie! I cookie ci aiutano a offrire i prodotti giusti, sconti piacevoli e altri ottimi servizi. Basta che ci diate il vostro consenso per utilizzarli!

Modifica le mie scelteConsenti tutto